“I tre cittadini”, una favola moderna per difendere l’ambiente

(Nello Lauro) – Un messaggio breve, ma intenso. Educativo, formativo e soprattutto chiaro. “I tre cittadini” ideato e scritto da Antonello Fiore, geologo e presidente dal 2016 della Sigea (Società italiana di geologia ambientale), è un manuale di educazione per niente banale. Ispirato alla fiaba “I tre porcellini” di Joseph Jacobs, il testo edito da Fralerighe edizioni (48 pagine, 10,80 euro) affronta il delicato tema ambientale alla luce dei sempre più frequenti eventi come alluvioni e frane che hanno colpito e colpiscono in maniera significativa diverse parti d’Italia. Franosa e pericolosa: l’Italia è il paese più a rischio d’Europa: nella nostra penisola, secondo il rapporto 2018 dell’Ispra, 7.275 comuni (91% del totale) sono a rischio per frane e alluvioni; alcune Regioni in particolare, tra le quali spiccano il Molise, la Basilicata e la Calabria hanno il 100% di comuni interessati da aree a pericolosità da frana elevata e molto elevata. “La mancata consapevolezza del fragile equilibrio tra le dinamiche naturali e l’interferenza delle azioni dell’uomo con esse, spesso, spinge coloro che governano a proporre azioni orientate verso una deregolamentazione delle norme di tutela ambientale, azioni che non tengono conto delle regole di protezione dell’ambiente risultando dannose e trasformando eventi naturali in tragedie inspiegabili” dice Antonello Fiore. E così diventa importante la prevenzione come sottolinea anche il geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi nella prefazione al testo: “I disastri naturali non sono tutti uguali e le loro cause sono cambiate nel tempo. Quasi nessuno di quelli contemporanei è veramente naturale, eppure, invece di mantenere comportamenti adatti a prevenirli e affrontarli, noi uomini del Terzo Millennio ne abbiamo ancora una gran paura e ne sfuggiamo ragioni e spiegazioni”. Fiore ci spiega perché la preparazione consapevole è l’unica cosa che, invece, ci può salvare la vita”. E’ necessario (ri)cominciare  dai più piccoli per formare una consapevolezza ambientale, attraverso attività come le fiabe, per educare al rispetto dell’ambiente. Il manuale è una riflessione globale indispensabile a far capire come contenere i nefasti effetti dei fenomeni naturali ed evitare, pensando di essere sicuri nella nostra auto o nella nostra casa, di diventare inconsapevolmente vittime di questi fenomeni. Il testo, che ha anche un glossario ambientale in appendice, è in tour virtuale con webinar in diverse scuole con gli interventi di Antonello Fiore e la partecipazione di insegnanti e alunni. I cittadini di domani si formano oggi.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online