Marigliano, gabbia illegale e ghiandaia fuorilegge: denunciato

MARIGLIANO (Nello Lauro – Il Mattino.it) – Una gabbia trappola pronta a catturare volatili. È quella scoperta dai carabinieri forestali di Marigliano, guidati dal maresciallo Alessandro Cavallo, e dalle guardie venatorie e zoofile della Lipu, coordinate da Giuseppe Salzano, nel corso di un servizio di controllo del territorio anti bracconaggio. I militari hanno notato nella proprietà di un uomo di Marigliano la gabbia che è stata disinnescata e sequestrata. Dai successivi controlli è emerso che l’uomo possedeva illegalmente anche una ghiandaia, uccello passeriforme appartenente alla famiglia dei Corviti. L’uomo è stato denunciato mentre la ghiandaia è stata sequestrata e ricoverata all’ospedale veterinario dell’Asl NA 1 del Frullone per le cure riabilitative e il successivo ritorno in natura. “Siamo basiti dal fatto che anche in tarda età – afferma Fabio Procaccini, delegato Lipu di Napoli – l’uomo è incapace di provare pietà verso gli animali al punto di continuare nella sua opera distruttiva e lesiva nei confronti di ignari esseri indifesi”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online