Coronavirus, il Nolano non è più covid free: dati in ritardo o assenti

NOLA (Nello Lauro) – Dati nascosti, dati in ritardo. Il Nolano e suoi comuni si riscoprono non più covid free e comunicano (chi lo fa) in maniera per niente puntuale. Dopo l’ondata di giubilo e soddisfazione del decretare i propri comuni senza covid, il virus  è tornato (anche se non è andato mai via) con la sua variante delta anche nell’area nolana. Difficile stabilire il numero preciso di positivi attualmente nelle città che hanno smesso (chissà perchè) di comunicare quotidianamente (come invece fa la Regione Campania) il bollettino dei positivi al coronavirus. Attualmente i pochi numeri reperibili dicono che a Cicciano ci sono 4 positivi attivi e 5 in isolamento fiduciario (dato del 3 agosto), 14 positivi a Cimitile (dato del 2 agosto), una persona in sorveglianza domiciliare a Comiziano, 5 positivi e 9 in isolamento fiduciario a Roccarainola (dato del 26 luglio) e 15 a Saviano (dato aggiornato al 31 luglio). Non pervenuti i dati a Camposano, Casamarciano, Liveri, Nola (ampia e dettagliata sezione sul Coc, ma senza dati aggiornati sui positivi), San Paolo Bel Sito, Tufino e Visciano. Un vero disastro comunicativo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online