Coronavirus nel Nolano, dimezzata in un mese la curva dei contagi

NOLA (Nello Lauro) – Dimezzata in meno di un mese la curva dei contagi nei 13 comuni dell’area nolana. Secondo i dati forniti dell’agenzia area nolana, aggiornati al 17 febbraio scorso, il totale complessivo si attesta a 1440, più del 50% in meno rispetto alla rilevazione del 28 gennaio che contava 3170 contagi. Nola resta sempre la città con il numero più alto di contagiati con 481 positivi (erano oltre 1000 un mese fa). Seguono Saviano e Cicciano rispettivamente con 267 (erano 508 31 giorni fa) e 183 (erano 299 a gennaio) contagiati. Numeri in discesa ovunque: a Roccarainola (117), Cimitile (78), Tufino (67) Camposano (55), Visciano (51) e San Paolo Bel Sito (51). Numeri minimi a Casamarciano (30), Liveri (23) e Comiziano con 20 positivi.

I NUMERI DEL MARIGLIANESE – Cifre al ribasso anche nell’area Mariglianese: a Marigliano ci sono, secondo il report, 503 contagiati, a Mariglianella 156, a San Vitaliano 120, e a Scisciano 77 per un totale di 856 positivi in 4 comuni che sommati ai 1440 del Nolano portano a un complessivo di 2296 in 17 comuni mentre solo un mese fa erano 4837.

Camposano 55
Carbonara di Nola 17
Casamarciano 30
Cicciano 183
Cimitile 78
Comiziano 20
Liveri 23
Nola 481
Roccarainola 117
San Paolo Bel Sito 51
Saviano 267
Tufino 67
Visciano 51
totale 1440
Marigliano 503
Mariglianella 156
San Vitaliano 120
Scisciano 77
totale 856
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online