San Vitaliano, picchia 2 falegnami e minaccia di incendiare negozio: preso

Un 45enne ivoriano, Alì Bamba, si è armato di bastone e ha bussato alla porta di una falegnameria di San Vitaliano. Ha aggredito i titolari dicendo di non aver ricevuto merce già pagata e ha poi cosparso alcuni macchinari della ditta con liquido infiammabile. L’incendio è stato scongiurato dai carabinieri che lo hanno bloccato e arrestato prima che andasse tutto in cenere. I due imprenditori sono stati curati sul posto da personale medico di un’ambulanza: le loro condizioni non sono gravi. Bamba è stato portato nel penitenziario di Poggioreale dove attenderà l’udienza di convalida. Dovrà rispondere di tentata estorsione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online