Segue ragazzine e le palpeggia: arrestato per violenza sessuale

Un 21enne di Benevento è stato arrestato dagli uomini della Squadra Mobile del capoluogo sannita perché ritenuto gravemente indiziato di una serie di episodi di violenza sessuale, anche in danno di minori, a partire dal 28 aprile fino allo scorso 2 giugno.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della locale procura della Repubblica coordinata dal procuratore Aldo Policastro.

L’uomo – secondo la ricostruzione degli investigatori – poneva in essere nei confronti delle vittime di sesso femminile, delle aggressioni consistite in atti sessuali commessi contro la loro volontà, sia che si trovassero da sole, che in compagnia di amiche; infatti, il modus operandi consisteva nel palpeggiare i glutei delle malcapitate, dopo averle seguite in silenzio ed essersi accertato che fossero impossibilitate a reagire e difendersi; in uno dei casi, la violenza sessuale si manifestava nell’aver palpeggiato i genitali della vittima.

L’indagato è stato rintracciato nella propria abitazione dove gli è stata notificata la misura cautelare e sottoposto contestualmente agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online