Calcio serie D, Nola inserito nel girone G: debutto a Caserta

Diramati ufficialmente i gironi del campionato di Serie D 2022/2023. Il Nola è stato inserito nel girone G assieme a squadre di Lazio, Campania e Sardegna. I bianconeri ritroveranno team affrontati già due stagioni fa e saluteranno il ritorno in Serie D di importanti compagini campane come Palmese e Angri. Tra le tante sfide di cartello anche quelle contro la Paganese e la Casertana. Proprio i falchetti, per il secondo anno consecutivo, saranno gli sfidanti del Nola alla prima di campionato fissata per il 4 settembre in trasferta, in casa invece la stagione del Nola comincerà contro la Vis Artena.

“È un girone molto competitivo, come gli altri del resto – ha dichiarato il mister Antonio Rogazzo – disputeremo derby interessanti, soprattutto con i nostri vicini di casa della Palmese. Anche le squadre laziali, però, non sono da sottovalutare perché storicamente sono organizzate e tecniche. Ritengo che, tra tutte, la Paganese e la Casertana siano squadre di vertice”.

“Ogni girone ha la sue difficoltà e insidie – ha aggiunto il direttore sportivo, Raffaele Corsale – il girone G è un raggruppamento di un grande spessore tecnico e ambientale, composto da squadre campane, sarde e laziali. Ci saranno tante squadre con delle aspettative importanti, noi stiamo lavorando per non farci trovare impreparati e andare su ogni campo per imporre la nostra filosofia. Sappiamo a cosa puntiamo, non vogliamo assolutamente sfigurare. Sono sicuro che faremo un campionato soddisfacente perché la società, la città e soprattutto i tifosi di Nola lo meritano”.

“È un girone ostico con squadre di assoluto valore – ha dichiarato il presidente Nappi – punteremo a fare un campionato dignitoso, in linea con l’attuale livello del Nola, e ci faremo trovare all’altezza del compito di rappresentare la città e i tifosi in maniera degna su ogni campo. Sarà un ulteriore anno di crescita e lo affronteremo come al solito con programmazione, impegno e passione”.

SOSTE E ORARI – Il campionato partirà con la prima giornata domenica 4 settembre. Unica eccezione il girone I, che slitterà a domenica 18. Tre le soste previste: 25 dicembre, 1 gennaio e 12 marzo 2023 per gli impegni della Rappresentativa Serie D alla prossima edizione della Viareggio Cup. Per quanto riguarda i turni infrasettimanali, in due occasioni coinvolgeranno tutti i gironi: 21 dicembre e 6 aprile 2023. I raggruppamenti a 20 squadre osserveranno invece altri quattro turni (per un totale di sei): 21 settembre e 5 ottobre nel corso del girone di andata, 25 gennaio e 8 febbraio per il ritorno. Fissati, infine, gli orari ufficiali: dal 4 settembre si giocherà alle 15, per passare alle 14.30 il 30 ottobre. Ritorno alle 15 dal 26 marzo, mentre dal 14 maggio il fischio d’inizio sarà alle ore 16.

GIRONE A – Asti, Borgosesia, Bra, Casale, Castanese, Castellanzese, Chieri, Chisola, Derthona, Fezzanese, Fossano, Gozzano, Legnano, Ligorna, Pinerolo, Pontdonnazhonearnadevancon, Sanremese, Sestri Levante, Stresa Vergante, Vado.

GIRONE B – Arconatese, Alcione Milano, Breno, Brusaporto, Caronnese, Casatese, Chievo Sona, Città Di Varese, Desenzano, Folgore Caratese, Lumezzane, Ponte San Pietro, Real Calepina, Seregno, Sporting Franciacorta, Varesina Sport, Villa Valle, Virtus Ciseranobergamo.

GIRONE C – Adriese, Caldiero Terme, Campodarsego, Cartigliano, Cjarlins Muzane, Dolomiti Bellunesi, Este, Legnago Salus, Levico Terme, Luparense, Mestre, Montebelluna, Montecchio Maggiore, Portogruaro, Torviscosa, Union Clodiense Chioggia, Villafranca Veronese, Virtus Bolzano.

GIRONE D – Aglianese, Bagnolese, Carpi, Correggese, Corticella, Crema, Fanfulla, Forlì, Giana Erminio, Lentigione, Mezzolara, Pistoiese, Prato, Ravenna, Real Forte Querceta, Salsomaggiore, Sammaurese, Sant’angelo, Scandicci, United Riccione.

GIRONE E – Arezzo, Città di Castello, Flaminia Civitacastellana, Follonica Gavorrano, Ghiviborgo Vds, Grosseto, Livorno, Mobilieri Ponsacco, Montespaccato, Orvietana, Ostia Mare, Pianese, Poggibonsi, Sangiovannese, Seravezza Pozzi, Sporting Club Trestina, Tau Calcio Altopascio, Terranuova Traiana.

GIRONE F – Almajuventus Fano, Avezzano, Chieti, Cynthialbalonga, Football Club Matese, Montegiorgio, Pineto, Porto d’ascoli, Roma City, S.Nicolò Notaresco, Sambenedettese, Team Nuova Florida, Termoli, Tolentino, Trastevere, Vastese, Vastogirardi, Vigor Senigallia.

GIRONE G – Angri, Aprilia Racing, Arzachena, Atletico Uri, Casertana, Cassino, Ilvamaddalena, Lupa Frascati, Nola, Paganese, Palmese, Pomezia, Portici, Real Monterotondo Scalo, Sarrabus Ogliastra, Sorrento, Tivoli, Vis Artena.

GIRONE H – Afragolese, Barletta, Bitonto, Brindisi, Casarano, Cavese, Città di Fasano, Francavilla, Gladiator, Gravina, Lavello, Martina, Matera, Molfetta, Nardò, Nocerina, Puteolana, Team Altamura.

GIRONE I – Canicattì, Castrovillari, Catania, Città di Acireale, Città di S.Agata, Cittanova, Trapani, FC Lamezia Terme, Licata, Locri, Paternò, Santa Maria Cilento, Ragusa, Real Aversa, San Luca, Sancataldese, Marignlianese, Vibonese, Giarre*.

* Società ammessa con riserva in virtù del Decreto TAR Lazio n. 5315/2022 – Reg. Ric. n. 09540 del 9 agosto 2022, salvo ogni ulteriore e successivo provvedimento in relazione al contenzioso giudiziale

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online