Nola, Natale della prevenzione: arriva il panettone rosa per la lotta al tumore al seno

Sarà un Natale all’insegna della prevenzione con il dolce tipico delle festività promosso dall’associazione United for Life di Nola di cui è presidente Angela Carbone.  Il sodalizio nato cinque anni fa per sostenere i progetti in favore della Breast Unit dell’ospedale Cardarelli di Napoli lancia infatti l’idea del “panettone rosa” (il colore simbolo della lotta al tumore al seno) e con contributo di 22 euro, sotto l’albero, tra i tanti regali, ci sarà anche la solidarietà.
Il soffice dolce, realizzato dal pastrychef Raffaele Caldarelli consentirà così di continuare il percorso tracciato in questi anni dall’associazione favorendo nuovi circuiti con la Breast Unit del nosocomio napoletano, polo di eccellenza del Sud d’Italia per la cura del tumore al seno, con cui il sodalizio nolano collabora dal primo giorno.
Tante le iniziative portate avanti finora in modo sinergico, come il supporto psicologico alle pazienti ed alle loro famiglie, giornate di prevenzione sul territorio comunale di Nola e la consegna di reggiseni post operatori specialistici, solo per citare qualche esempio.
Un modo per fare di questo Natale un esempio di vita che non dimentica la tradizione ma che, anzi, la porta avanti attraverso la promozione anche dei prodotti tipici del territorio con l’auspicio di rendere questi giorni più dolci e di far passare il messaggio dell’importanza della prevenzione – dichiara Angela Carbone – Ringrazio il pastrychef Raffaele Caldarelli per aver subito accolto la nostra iniziativa realizzando un dolce soffice e gustoso, venendo incontro alle nostre esigenze, ben comprendendo la finalità. Un ringraziamento alla Pro Loco con la vicepresidente Giulia Nappi, particolarmente sensibile a questi temi. E mi raccomando, in quest’ultimo scorcio dell’anno, accanto alle luci natalizie, ricordiamo di accendere la speranza. Combattere il cancro, oggi, non è più una missione impossibile“.
L’iniziativa è stata presentata nella sede della Pro Loco cittadina, dove è possibile acquistare il panettone, alla presenza anche dei camici bianchi della Breast Unit, i medici Martino Trunfio e Salvatore Minelli e dell’assessore alla cultura del comune di Nola, Vincenzo Martone.
La prevenzione e le azioni di promozione e sensibilizzazione, così come la ricerca e le cure oncologiche, sono l’elemento fondamentale per aiutare le pazienti e i medici ad affrontare con successo le azioni di contrasto a chi viene colpito dal tumore al seno. Per questo – il messaggio del pastry chef Raffaele Caldarelli – ci siamo uniti con il panettone rosa alla campagna di sostegno alle attività della Breast Unit dell’ospedale Cardarelli di Napoli e alle lodevoli iniziative di sensibilizzazione promosse dalla associazione di Nola, United for Life”.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online