Nola, 20enne ferita da una coltellata al fegato: salvata dai medici

NOLA (Nello Lauro – Il Mattino.it) – E’ stata accompagnata, due sere fa, al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola. Una 20enne di Moschiano, comune della Bassa Irpinia al confine con il Nolano, con una copiosa e profonda ferita al fegato.

Una ferita preoccupante con un’arma da taglio affilata, probabilmente inflitta da un coltello, che ha spinto l’equipe del reparto di Chirurgia guidata dal dottor Pasquale Sullo ad intervenire d’urgenza sulla giovane donna irpina che è stata salvata. Ora la 20enne è in reparto in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

I carabinieri della compagnia di Avellino stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online