lunedì, Maggio 27, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Cicciano, cimitero comunale tra realtà e propaganda elettorale

La funzione sociale della denuncia dei giornali ogni tanto raggiunge (quasi) i risultati sperati dai cittadini. E’ il caso del cimitero di Cicciano oggetto di una segnalazione di una lettrice che aveva fotografato domenica scorsa la situazione di scarsa manutenzione in una parte del camposanto comunale.

Si è aperta una discussione social e mediatica che ha “costretto” il comune non solo a ripulire l’area (come testimoniano le foto di questa mattina con ancora le tracce dei lavori appena fatti) come da regolare manutenzione e decoro ma addirittura, uno dei rari casi, a redigere a cose fatte un verbale di uffici municipali e polizia locale di avvenuta “pulizia”.  Che a leggere l’atto pubblicato presenta un quadro “eccellente” della situazione attuale, ma in realtà, come testimoniano le foto (sempre di oggi), ci sono erbacce, fili scoperti e qualche tomba non proprio decorosa.

Possiamo solo essere contenti quando un giornale può stimolare chi dovrebbe controllare e soprattutto aiutare la città, nonostante qualcuno abbia anche messo in dubbio le segnalazioni e invocato anche fantomatiche denunce e controlli, prerogativa esclusiva di chi ha l’onere di amministrare una comunità. Chi scrive verifica, cosa che dovrebbe fare anche chi accusa senza conoscere persone, fatti e situazioni. La deontologia è una cosa, la propaganda elettorale tutt’altro.

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com