domenica, Dicembre 10, 2023
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Antica masseria “trasformata” in agriturismo: denunciati in tre

Sorpresi a ristrutturare un fabbricato in area protetta a Somma Vesuviana senza le dovute autorizzazioni: è il risultato dell’attività di monitoraggio del territorio effettuata dai carabinieri forestali del Parco di Ottaviano. I militari, insieme a personale dell’ufficio tecnico del Comune di Somma Vesuviana, hanno effettuato un sopralluogo presso un fabbricato parzialmente crollato dove erano in corso lavori di recupero e riqualificazione funzionale di una antica masseria da destinare ad attività agrituristica.

Gli operai che si trovavano al lavoro facevano intervenire il direttore dei lavori per la presentazione della documentazione necessaria: proprio dalla verifica dei documenti si accertava che mancava il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica con parere vincolante da parte della Soprintendenza archeologica per l’area metropolitana di Napoli, dal momento che la masseria si trova in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico e dichiarata di notevole interesse pubblico.

I militari hanno perciò predisposto il sequestro penale l’intero stabile di circa 1000 metri quadrati affidandone la custodia giudiziaria allo stesso direttore dei lavori che, insieme all’affittuario dell’immobile e all’amministratore della ditta, saranno deferiti per violazione delle norme previste dalla legge in materia di tutela dei beni culturali e del paesaggio.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com