sabato, Marzo 2, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Aree demaniali occupate abusivamente: Gdf denuncia 61 persone

Il reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza ha sequestrato 82mila metri quadrati demaniali tra Napoli e Salerno abusivamente occupati e denunciato 61 persone nell’ambito di un’operazione – denominata “Playa Bonita” – che ha visto i militari impegnati in una serie di controlli nelle strutture turistico-ricettive molte delle quali operanti malgrado sprovviste delle autorizzazioni in demaniali, doganali e urbanistiche. Per eseguire gli accertamenti sono stati eseguiti dei rilievi aerofotogrammetrici grazie ai quali è emersa l’assenza di accatastamento di 12 strutture e l’omesso versamento di tributi locali (Imu e Tari) per circa un milione e 760mila euro tra il 2018 e il 2022. Gli accertamenti sono stati svolti insieme con l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane a cui la Guardia di Finanza ha poi segnalato i gestori di stabilimenti balneari e ristoranti, di diverse località campane ad elevata vocazione turistica. Previste per loro sanzioni amministrative per 100mila euro in relazione all’omesso e/o errato accatastamento e per le violazioni doganali. All’autorità giudiziaria sono stati denunciati 61 persone per reati urbanistici, ambientali e per l’occupazione abusiva del demanio marittimo e fluviale con strutture potenzialmente pericolose dal momento che sono state realizzate in aree già notevolmente compromesse dal punto di vista idrogeologico.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com