domenica, Marzo 3, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Sacerdote celebra la messa e poi muore in sacrestia

Ha avuto un malore subito dopo aver celebrato la messa, si è accasciato in sacrestia ed è morto. Don Donato Romano, 49 anni, è deceduto questo pomeriggio, all’improvviso, nella Cattedrale di Santa Maria Maggiore a Teggiano, in provincia di Salerno. Sul posto sono subito intervenuti i medici del 118, ma non c’è stato niente da fare. Don Donato, originario di Sassano, appartenente alla diocesi di Teggiano-Policastro, era già stato parroco ad Aquara, a Montesano sulla Marcellana e cappellano dell’ospedale di Polla. La notizia della sua morte, e in simili circostanze, ha provocato sgomento tra i fedeli e grande tristezza anche nella comunità di Sassano, dove vivono i suoi familiari. “A nome personale e dell’intera cittadinanza – ha detto il sindaco Domenico Rubino – esprimo il più vivo cordoglio ai familiari e alla diocesi di Teggiano-Policastro”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com