giovedì, Febbraio 22, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Scoperta officina fuorilegge: scattano denunce, sequestro e multa

I militari del nucleo carabinieri forestale di Roccarainola, nell’ambito della campagna di controlli al fiume Sarno, denominata “Rinascita Sarno”, hanno effettuato un controllo mirato alla tutela del territorio ed al contrasto degli illeciti ambientali presso un’autocarrozzeria nel comune di Striano.

Durante il controllo, i militari hanno riscontrato la totale mancanza di titolo autorizzativo per l’esercizio dell’attività di autocarrozzeria, nonché dell’autorizzazione prevista dal Testo Unico dell’Ambiente. Inoltre, i militari hanno accertato la presenza di un deposito incontrollato di rifiuti pericolosi in un’area attigua all’officina e di pertinenza della stessa.

L’autofficina è stata sequestrata unitamente alle attrezzature utilizzate e al sito del deposito dei rifiuti. I responsabili dell’attività, un 28enne e un 34enne, entrambi di Striano, sono stati deferiti, in stato di libertà, per esercizio abusivo dell’attività e gestione illecita di rifiuti. Entrambi sono stati anche segnalati alla Camera di Commercio per la mancata iscrizione nel Registro delle Imprese esercenti l’attività di autofficina previsto dalla normativa in materia di sicurezza della circolazione stradale e disciplina dell’attività di autoriparatori. Oltre al sequestro dei locali e la confisca delle attrezzature è stata inflitta anche una sanzione di oltre 15mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com