venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Minacce di morte sui social e sotto casa della ex con due coltelli: arrestato

Si è presentato sotto l’abitazione della sua ex moglie armato di due coltelli dopo averla minacciata di morte con messaggini perchè non accettava la fine della loro relazione ma la donna ha ripreso tutto con uno smartphone. Così un 38enne, incensurato, è stato arrestato la scorsa notte a Bacoli dai carabinieri di Pozzuoli. La vittima, terrorizzata, si è presentata in caserma per raccontare ai militari cosa fosse accaduto poco prima. L’uomo – dallo scorso novembre secondo la ricostruzione degli investigatori – avrebbe minacciato di morte la donna non accettando la fine della loro relazione. Minacce inviate alle vittima attraverso diversi social e che raggiungono il culmine qualche ora prima che la donna corresse in caserma. Un paio d’ore e quelle minacce virtuali si sono trasformati in realtà. L’uomo è sotto casa della donna che fortunatamente è appena entrata nell’auto dei propri amici che la stavano attendendo. Il 38enne è armato di due coltelli e corre verso l’auto. La donna ha ripreso con il proprio smartphone quegli istanti terrificanti. Sette secondi di video. L’auto ha ingranato la marcia per fuggire ma l’uomo ha lanciato uno di quei coltelli contro il veicolo. L’arma si è conficcata nel lunotto posteriore, il vetro si è frantumato in mille pezzi e il coltello è caduto sul sedile. I carabinieri di Pozzuoli hanno raccolto tutti gli elementi e, coordinati dalla Procura di Napoli hanno raggiunto l’uomo che era rientrato nella propria abitazione. Smartphone e coltelli sono stati sequestrati mentre l’uomo è stato arrestato.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com