Quando la beneficenza fa…ridere: il Forum giovani va in scena per l’Unicef

Giovedì 23 maggio alle 20.30  l’Auditorium di Saviano ospiterà la commedia teatrale in tre atti di Paolo Caiazzo “Tonino Cardamone giovane in pensione” per la regia di Felice Bellomo. Dopo lo strepitoso debutto natalizio nella città mariana, lo spettacolo approda a Saviano grazie alla passione per il teatro ed alla voglia di mettersi in gioco di un variegato gruppo di attori amatoriali pronti a divertire ed a divertirsi. Una “simpatica” famiglia, così come piace loro definirsi, quella della neonata compagnia liverese, composta da qualche attore con un forte bagaglio di esperienza che è riuscito a trascinarsi dietro, amministratori comunali e neofiti del settore. Un gruppo composto da caratteri diversi e dai background più disparati che insieme trovano dei bizzarri equilibri che, probabilmente, sono il loro punto di forza perché permettono loro, nonostante la poca esperienza, interpretazioni degne di nota. E’proprio dal Forum dei Giovani, di cui gli attori fanno parte, e dall’amministrazione comunale di Liveri in collaborazione con il Comitato Unicef  Campania e il comune di Saviano che è nata l’idea di riportare in scena questa commedia, questa volta però con lo scopo non solo di divertirsi ma anche e soprattutto di fare del bene. “Per questa serata – ha dichiarato il sindaco di Liveri Raffaele Coppola – abbiamo messo insieme l’entusiasmo con cui i giovani, il recupero dell’arte teatrale e l’impegno sociale al fianco dell’Unicef. Un mix vincente che non potrà che regalarvi un imperdibile cocktail di emozioni”. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto all’Unicef che alla manifestazione sarà rappresentato da un’ospite di tutto rispetto: la presidente dell’Unicef Campania Margherita Dini Ciacci. Il costo del biglietto è di appena 5 euro, un piccolo gesto per contribuire a regalare un sorriso a chi è meno fortunato di noi. “Da Sempre il comune di Liveri è al fianco dell’Unicef  e stavolta lo fa regalando a quanti decideranno di partecipare qualche ora di allegria e spensieratezza – ha dichiarato l’assessore Vincenzo Lanzara – E’ quindi come cittadino e come amministratore che mi sento in dovere di farmi promotore attivo di questa marcia di solidarietà che fa bene anche e, soprattutto, a noi che con un piccolo gesto possiamo aiutare chi ne ha più bisogno”. Dello stesso parere il consigliere comunale di Saviano Antonio Ambrosino “Abbiamo colto subito e con grande entusiasmo l’invito dell’amministrazione comunale e de Forum dei giovani di Liveri ­– ha commentato il consigliere – perché è proprio grazie ad iniziative come “Un sorriso per l’Unicef” che si creano forti reti di solidarietà intercomunali ci vedono tutti insieme in marcia verso un unico obiettivo: aiutare i bambini meno fortunati a ritrovare il sorriso”. La manifestazione avrà un fotografo d’eccezione, l’artista ciccianese Pablo Vecchione. Pablo che ha, infatti, voluto partecipare attivamente alla causa dell’Unicef, mettendo a disposizione la sua professionalità e immortalando, scatto dopo scatto, gli umori, le sensazioni e le emozioni dell’intera serata.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com