sabato, Giugno 22, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Festa dei gigli, arrivano le “cene del venerdì”. Ma l’ordinanza dov’è?

di Bianca Bianco

NOLA- Meno di 24 ore da una delle tappe più sentite del giugno nolano, quella che raccoglie lo spontaneo entusiasmo dei nolani veri, i nolani che vivono la festa dei gigli anche come momento essenziale per ritrovare unità di sentimenti. Domani sera i portoni del centro storico e non solo ospiteranno le cene (o “tavuliate”) del venerdì. Ma dov’è finita l’ordinanza? A poche ore dall’inizio dei raduni conviviali non c’è traccia dell’ordinanza con cui il sindaco ha, dal 2010, disciplinato lo svolgimento delle serate mettendo ordine in una tradizione che poteva creare, visto il gran numero di partecipanti, non pochi problemi di viabilità e sicurezza. Nel 2010 scattò il pugno duro dell’amministrazione Biancardi, che impose che le cene si svolgessero solo nei portoni o nei cortili privati, sotto i gigli, nelle aree autorizzate. Quest’anno del provvedimento del sindaco non v’è traccia, né sono previsti paragrafi dedicati a questa tradizione nel regolamento e nel piano emergenza (a meno di nostre sviste). In mancanza di un atto ufficiale, si dà per scontata l’applicazione dell’ordinanza dello scorso anno? O forse ci si affida alla civiltà ed allo spirito di collaborazione dei cittadini.

Nel frattempo questa mattina, nel corso di una seduta consiliare convocata ad hoc (aveva un solo punto all’ordine del giorno) ed a tre giorni dalla festa, è stato approvato il Piano di emergenza. Istituito automaticamente il C.o.c., centro operativo comunale, e diffuso un numero verde ( 800017297) per le emergenze. Inoltre con ordinanza il Comando di polizia municipale ha disciplinato la viabilità nei giorni di venerdì, sabato e domenica. Eccola: ordinanza

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com