Sette anno 4 Num. 36

Gigli, politica e ambiente, torna in edicola “Sette”. L’informazione non occasionale

La prima pagina di questa settimana

La prima pagina di questa settimana


NOLA- E’ venerdì. Anche oggi “Sette” torna puntuale nelle edicole dell’area nolana per raccontare attraverso le notizie, le curiosità, le inchieste, gli approfondimenti, il nostro territorio. “Sette”è l’unico settimanale dell’area nolana, l’unico prodotto che offre notizie e grafica di qualità al costo di un solo euro.

Questa settimana in primo piano il commento alla festa dei gigli 2013, appena conclusa, con interviste esclusive al sindaco Geremia Biancardi ed al presidente della Fondazione Raffaele Soprano. Poi i nostri voti al percorso delle paranze, le assegnazioni per il 2014 e le curiosità.

In primo piano anche l’inchiesta sulla soppressione dei piccoli Comuni: Liveri, Casamarciano, San Paolo e Comiziano rischiano di scomparire dalla mappa del Nolano. Vi spieghiamo perché e cosa ne pensano i rispettivi primi cittadini.

La politica delle donne prende sempre più quota a Cicciano, dove sono ben sei, tra maggioranza ed opposizione, le rappresentanti del gentil sesso in Consiglio. E per la prima volta nella storia della città, il vicesindaco è una donna: Maria De Riggi si racconta in una intervista a tutto campo.

Spazio anche all’ambiente con una doppia pagina. Una dedicata alla sentenza con cui il Consiglio di Stato ha riparato allo “scippo” di 5 milioni di euro dei fondi per i sentieri. In questo numero intervistiamo Andrea Manzi, sindaco di Casamarciano che attacca il Comune di Nola.

Poi un primo piano sull’emergenza stir, code e puzza cominciano a caratterizzare l’estate nolana…

Questo ed altro ancora sul numero in edicola di “Sette”. L’informazione non occasionale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com