Cicciano calcio, confermati i big torna Caccavale

di Saverio Quatrano

CICCIANO – Il calciomercato del Cicciano sta entrando decisamente nel vivo. Dopo la riconferma di mister Angelantonio Galluccio, la linea tracciata dalla società è molto chiara : migliorarsi nel segno della continuità. E proprio per dare continuità a quanto di buono fatto negli ultimi tre anni e  in particolare nella seconda parte della scorsa stagione, la società biancorossa proverà a trattenere il gruppo base della scorsa stagione, ad eccezione dell’attaccante Antonio Di Benedetto che si è accasato in serie D al Torrecuso. Gli acquisti saranno pochi e mirati, con un rinforzo per reparto cercando di ampliare la rosa sia numericamente che qualitativamente. Il nome che sta circolando nelle ultime ore è quello di Giovanni Caccavale, difensore classe 1983 , artefice della promozione in Eccellenza due anni or sono con la maglia biancorossa. La maggiori operazioni di mercato saranno effettuate prima del 12 agosto, giorno in cui la squadra dovrà radunarsi per la preparazione pre-campionato. Per quanto concerne la questione Magnotti,  lunedi sera si è svolto un incontro tra l’amministrazione comunale e la società ASC Cicciano. A tal proposito l’assessore allo sport di Cicciano Giovanni Marino contattato dalla redazione de ilgiornalelocale.it, ha commentato l’incontro della scorsa sera : “Dopo la riunione di lunedì non è stata presa ancora alcuna decisione. Valuteranno la soluzione più idonea nei prossimi giorni”. La società del Cicciano ha chiesto all’amministrazione la semina del Magnotti, in modo da avere un campo in erba naturale e per poter acquisire un requisito importante in caso di domanda per un eventuale ripescaggio in serie D da effettuare nei prossimi anni.  Se la semina dovesse avvenire nei mesi di svolgimento del campionato, non è escluso un trasloco momentaneo del Cicciano in uno stadio di un paese limitrofo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com