giovedì, Aprile 18, 2024
spot_imgspot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Festival di Casamarciano, la cultura e le tipicità nolane vanno in scena

IMG-20130903-WA0010

di Bianca Bianco

CASAMARCIANO- L’immagine di come dovrebbe essere un territorio per poter crescere seguendo la direttrice delle sue peculiarità è stata offerta ieri sera, nel corso della conferenza stampa di presentazione della III edizione del Festival Nazionale del Teatro “Città di Casamarciano”. Una sala consiliare gremita di cittadini, politici, artisti e mezzi di comunicazione ha ospitato la primissima tappa dell’evento culturale dell’anno, che in questa edizione si presenta rinnovato nei contenuti e arricchito nella partecipazione di altre comunità, partner per questa occasione della cittadina delle nocciole. L’area nolana ha dato una immagine rafforzata: intorno al sindaco Andrea Manzi, quelli di Roccarainola, Comiziano, Avella, Saviano, i delegati di Nola e di altri comuni dell’Agro. Oltre all’amministrazione di Gibellina, città sicula, da alcuni anni gemellata con Casamarciano. Un primo passo verso una sinergia culturale auspicata da molti.

La presentatrice Rosy Abruzzo, bella e brava artista siciliana ormai di casa a Casamarciano (anche quest’anno sarà la madrina e presentatrice del festival) ha introdotto il nutrito parterre di ospiti. Tra questi anche i primi cittadini “gemellati”: il sindaco di Castelvenere (Benevento) Alessandro Di Santo, di Faicchio (Benevento) Mario Borrelli, di San Potito Sannitico (Benevento) Francesco Imperadore e di Gioia Sannitica (Caserta) Mario Fiorillo. Con questi paesi sarà intrapreso nel corso dei prossimi giorni questo percorso enogastronomico (“Viaggio tra scene e sapori”) che crea un connubio tra la cultura teatrale e quella gastronomica, creando una alleanza tra province e territori nel nome della nocciola, del vino e delle altre specificità d’area. Tutto in nome (anche) del turismo.

Se la cultura, infatti, è benzina del territorio, il turismo è la moneta con cui paga chi questa benzina acquista. Una strategia di marketing  che finalmente punta su quanto di concreto offrono i paesi dell’area nolana. Tesori archeologici, monumentali, naturalistici, come quelli elencati dai giovani rappresentanti del Gruppo archeologico   “Oreale” e censiti nella sola piccola Casamarciano. Tesori con l’anfiteatro romano di Avella, in cui si svolgerà una delle serate (il 10 settembre). Tesori come lo “Scenari Casamarciano”, manoscritto del Seicento del conte Annibale Sersale che elenca quello che per gli storici della Commedia dell’Arte è un patrimonio preziosissimo: gli scenari della commedia dell’arte. Proprio da questo manoscritto rivenuto e studiato da Benedetto Croce, è nata l’idea del Festival ormai tre anni fa.

Per il 2013, l’evento festivaliero che si svolgerà presso il suggestivo complesso badiale di Santa Maria del Plesco (grazie alla concessione della famiglia Mercogliano cui il bene appartiene) si articolerà in una serie di iniziative collegate tra loro e affidate, per la parte che prenderà vita sulle scene, alla direzione artistica di Totò Nicosia. Ieri, 3 settembre, il simbolico taglio del nastro. Fino al 15 settembre il cartellone di appuntamenti e fitto ed interessante.

Nel corso delle due settimane sarà possibile visitare la mostra fotografica “I tesori di Casamarciano” curata dal Gruppo Archeologico “L’Oreale” nonché lo stand “Le tipicità di Casamarciano”. Da questa sera (4 settembre) al 15, teatro e degustazione andranno a braccetto. Ecco il programma dettagliato:

Mercoledi 4 settembre 2013
Ore 20,30

Esibizione Prima compagnia in gara

– Compagnia Teatrale “Calandra” (LE) con l’opera “Il mistero dell’assassino misterioso” di Lillo e Greg_
Regia di Giuseppe Miggiano

– Serata enogastronomica con menù a tema

Giovedi 5 settembre 2013

Ore 20,30

 Esperienze teatrali del Comune di Gioia Sannitica

-L’Associazione teatrale “Eduardo Scarpetta” di Gioia Sannitica (CE) con l’opera “Pensione O’ Mare  chiaro” di Valerio Di Piramo- Regia di Ida Formato

– Serata enogastronomica con menù a tema

Venerdi 6 settembre 2013

Ore 20,30

– Festa degli antichi mestieri e antichi sapori in località Via Curti Casamarciano

a cura della PRO LOCO Casamarciano

– Intrattenimento sonoro

Sabato 7 settembre 2013

Ore 20,30

Esibizione Seconda compagnia in gara

– La Compagnia teatrale “L’Albero della neve” (RM) con l’opera  “Doppie Punte” -Commedia in due atti unici  di Fabio Salvati

Regia di Daniela Coppola

– Inaugurazione stand “Le tipicità di San Potito Sannitico e Gioia Sannitica”

– Serata enogastronomica con menù a tema

Domenica 08 settembre 2013

Ore 20,30

Esibizione Terza compagnia in gara

– Associazione Teatrale Il dialogo di Cimitile (NA) con l’opera “Filumena Marturano” di E. De Filippo
Regia Ciro Ruoppo

– Ore 12,00 Presso Cantina Napolitano in Casamarciano “Aperitivo in cantina”

– Serata enogastronomica con menù a tema

 Lunedi 09 settembre 2013

Ore 20,30

Esibizione Quarta compagnia in gara

– Compagnia Favola Folle (MI) con l’opera “POP_L’amore disperato di Romeo e Giulietta”

Regia di Carlo Compare

– Serata enogastronomica con menù a tema

 Martedi 10 settembre 2013

Ore 20,30

Compagnia fuori concorso

Presso l’Anfiteatro romano di Avella

– Compagnia dei Narratori dell’Arte di Mani e Vulcani (NA) con l’opera “Processo a Nerone (il matricidio)” di Massimo D’Antonio_ Regia di Salvatore Totaro

Mercoledi 11 settembre 2013

Ore 20,30

Esperienze artistiche del Comune di Castelvenere

– Concerto bandistico della Città di  Castelvenere con l’opera “Aida”

– Inaugurazione stand “Le tipicità di Castevenere e Faicchio”

– Serata enogastronomica con menù a tema

Giovedi 12 settembre 2013

Ore 20,30

Esibizione Quinta compagnia in gara

– Teatro Si (PG) con l’opera “Ecco la sposa” di R. Coney e J. Chapman
Regia di Gianfranco Battistini

– Serata enogastronomica con menù a tema

Venerdi 13 settembre 2013

Ore 20,30

– Esperienze artistiche dal  Marocco

– Inaugurazione stand “Le tipicità siciliane” a cura della città gemella di Gibellina (TP)

– Serata enogastronomica con menù a tema

Sabato 14 settembre 2013

Ore 20,00

– Galà di premiazione della III° edizione del Festival Nazionale del Teatro Citta di Casamarciano” con  artisti nazionali ed ospiti internazionali.

– Serata enogastronomica con menù a tema

Domenica 15 settembre 2013

Ore 20,30

Esperienze teatrali del Comune di Casamarciano

– Compagnia Teatrale Proloco  Casamarciano_ con l’opera in tre atti “Uomo e galantuomo” di Eduardo De Filippo

Regia di Giovanni Cavaccini

– Serata enogastronomica con menù a tema

– Chiusura dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com