sabato, Maggio 18, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

“Cittadini non fate i furbi”: il sindaco di Lauro invita alla giusta raccolta differenziata

differenziatadi Giovanni Sperandeo 

Lauro. La raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani mostra delle criticità da parte dei cittadini e il sindaco di Lauro, Antonio Bossone, scrive alla comunità, chiedendo impegno, attenzione ed osservanza delle regole affinché non si arrivi ad un aumento della tassa comunale per lo smaltimento sulla quale ricadono poi tali disservizi. Una comunicazione ufficiale sotto forma di lettera aperta pubblicata, a mezzo di un manifesto pubblico fatto affiggere per le principali strade del comune. Un modo formale ma garbato per chiedere ai cittadini di fare meno i «furbi» quanto si sepatal’immondizia perché le conseguenze ricadono su tutti se lo smaltimento porta ad un incremento della Tares.
«Da un riscontro sui dati mensili relativi alla raccolta dei rifiuti solidi urbani – si legge nell’avviso pubblico a firma del sindaco Antonio Bossone – e’ emerso che i cittadini residenti non provvedono correttamente alla divisione degli stessi, mescolando gli scarti organici, cosiddetto umido, con la parte della indifferenziata, comportando di conseguenza un aumento dei costi che saranno addebitati sulla Tares. Si invitano pertanto i cittadini a collaborare con più diligenza al fine di ottenere un risultato più soddisfacente che a sua volta consentirà una riduzione della tassa comunale. Il comando della polizia municipale – conclude il messaggio murale – è invitato a vigilare sulla raccolta differenziata». Una esortazione, quella del primo cittadino, che sprona i cittadini a una maggiore diligenza.
L’avviso pubblico è stato dato nelle modalità di una normale comunicazione istituzionale al fine di far decrescere il fenomeno della mancata divisione tra rifiuti organici e non.
E’ previsto un lieve aumento per la tassa sullo smaltimento dei rifiuti solidi urbani dalla nuova normativa ma si cerca di bloccare l’incremento che può provenire da metodi sbagliati di differenziazione dovuti agli utenti.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com