Futsal C1, beffa Saviano: spreca il vantaggio e perde la vetta della classifica

IMG_7698

CESINALI –(di Saverio Falco)  Trasferta amara per i savianesi in quel di Cesinali, eppure per i lupi nero-verdi la partita si era messa in discesa già nella prima frazione di gioco. Presso l’impianto sportivo Nocelleto del paesino irpino va di scena il big match della V giornata di andata del campionato di serie C1 campano. In campo si affrontano due compagini determinate con un organico di spessore, entrambe pretendenti per la vittoria del titolo della massima competizione regionale. Da una parte il Cesinali (3 vittorie e un pareggio) di mister Vincenzo Gennarelli, dall’altra il Saviano Città del Carnevale (a punteggio pieno con 12 punti) di patron Napolitano. Tanti i calcettisti di categorie superiori che figurano in distinta: per i locali Stiano e l’ex Volonnino (la scorsa stagione in forza al Saviano,n.d.r.), gli ospiti vantano capitan Mele, Starace e coo. La gara è molto sentita come si percepisce anche dalla numerosissima presenza sulla tribuna di tifosi di entrambe le bandiere. Nei primi minuti la partita è piuttosto equilibrata con i due team che sono ancora in fase di studio: poche le azioni salienti da ambo le parti. La prima emozione del match la regala al minuto 9 il gesto tecnico di Esposito che a volo indirizza la palla nell’angolino basso della porta difesa da Sepe, abile a deviare in angolo in spaccata col piede. E’ il preludio al gol che arriva 4 minuti dopo grazie al pivot Coppola, che, dopo lo slalom di Starace, sfrutta una negligenza della retroguardia in casacca gialla e sigla il vantaggio. Gli uomini di Gennarelli tentano la reazione, ma gli ospiti sono eccellenti nel chiudere tutti gli spazi e impedire azioni di contropiede. I futsaleri di mister Miele non sembrano soddisfatti del minimo vantaggio ed ecco che il raddoppio arriva al 18’ su calcio di punizione di Mele. Si rientra negli spogliatoi sul punteggio di 0-2. Nella ripresa, almeno nei primi minuti, il Saviano sembra una squadra completamente diversa rispetto a quella vista nel primo tempo. Gioco macchinoso e lento, manovre prevedibili e scontate fanno sì che Stiano e compagni prendano in mano le redini del gioco. E proprio capitan Stiano riduce lo svantaggio per la propria squadra al minuto 36, battendo un incolpevole Nunziata. Nei 180 secondi seguenti alla rete, succede di tutto: prima l’espulsione di Esposito, sempre oltremodo irruento nelle entrate (è già la seconda espulsione in stagione), poi il pareggio dei conti dei locali, in superiorità numerica, con la rete di Nenè Ciabatta. Agguantato il 2-2 il Cesinali ci crede e, recuperate adrenalina e forze, va all’attacco alla ricerca del sorpasso. Solo l’ottimo Nunziata prima, e il legno colpito da Brillante, negano la gioia del gol alla formazione avellinese. Il Saviano sembra essere in tilt, si limita alla fase difensiva, con un’unica azione degna di nota, fatta registrare dal neoentrato Borriello al 53’. L’arbitro Zanfino col triplice fischio decreta quello che, forse, è il risultato più giusto per quanto visto in campo: è due pari. Il sunto dell’incontro è espresso chiaramente dalle parole del calcettista savianese Matteo Chierchia: “Partita dai due volti. Nel primo tempo abbiamo giocato ad altissimo livello, poi nella ripresa siamo calati sotto il profilo fisico, a causa anche del grande dispendio di energie dei primi trenta minuti e loro sono stati bravi a prendere in mano il pallino del gioco. La partita è stata sostanzialmente decisa dagli episodi in quanto abbiamo avuto più possibilità di mettere a segno lo 0-3. Peccato per l’espulsione e i due punti perduti che speriamo non rimpiangeremo a fine stagione”.

Tabellino della gara:
Real Cesinali Five Soccer: 5 Ruoccolano Luigi, 7 Bifulco Vincenzo, 8 Annunziata Gianfranco, 9 Ciabatta Giacomo, 10 Volonnino Emanuele, 11 Stiano Federico, 16 La Marca Giovanni, 17 Brillante Ivan, 18 Mautone Raffaele, 21 Veneruso Manlio, 26 Sepe Domenico, 32 Catapano Giuseppe. All. Mr. Vincenzo Gennarelli

Saviano Città del Carnevale: 1 Menzione Antonio, 3 Chierchia Matteo, 6 Mele Giuseppe, 7 Borriello, 8 Starace Luigi, 9 Esposito Gennaro, 10 Coppola Andrea, 11 Pipolo Antonio, 20 Caliendo Ciro, 23 Esposito R., 24 Nunziata Gianluigi, Turboli Daniele. All. Mr. Luciano Miele.

Arbitri: Sig. Simone Zanfino (sez. di Agropoli) e Sig. Gianluca Zuzolo (sez. di Caserta)

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Notaro P. (S), Cretella (S), Miele G.,(S), Capasso (S), Napolitano (S)

Marcatori: 12’ Coppola (S), 18’ Mele (S), 36’ Stiano (C), 38’ Ciabatta (C)

Ammoniti: Sepe (C), Volonnino (C), Bifulco (C), Brillante (C), Stiano (C)

Espulsi: Esposito Gennaro (S)

Note: spettatori circa 250; migliore in campo: Stiano (C), minuti di recupero: 2’ p.t. , 4’ s.t.

Prossimi incontri ufficiali:

18.10.2014 ore 15.00 Saviano Città del Carnevale vs. Maleventum – Comunale di Via Crocelle, Saviano

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com