Viola le prescrizioni della messa in prova, 35enne dai servizi sociali al carcere

AVELLA – I carabinieri della Compagnia di Baiano ed in particolare i militari della stazione di Avella, hanno arrestato, su esecuzione di un provvedimento emesso dal magistrato di sorveglianza del Tribunale di Avellino, un pregiudicato 35enne del posto, per  aver violato, in più occasioni, le prescrizioni relative alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, alla quale era  sottoposto a seguito di una condanna per spaccio di droga. L’uomo, durante l’esecuzione della predetta misura alternativa alla detenzione, si rendeva responsabile di reiterate violazioni tra le quali la costante frequentazione di persone controindicate e, per tale motivo, è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione con conseguente richiesta, alla magistratura competente, dell’emissione di un provvedimento di sospensione del beneficio concesso. Eseguiti gli adempimenti di rito, il pregiudicato veniva tradotto in carcere.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online