Avella: vendeva cd e dvd contraffatti porta a porta, nei guai 50enne

AVELLA –  Continua l’attività anticontraffazione posta in essere dai carabinieri della compagnia di Baiano, che nella giornata di ieri, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati inerenti la vendita di merce cosiddetta “taroccata”, hanno  denunciato in stato di libertà un pregiudicato 50enne. In particolare, i carabinieri della Stazione di Avella, notavano l’uomo che aggirandosi nel centro storico, cercava di vendere ai commercianti locali e ad alcuni passanti dvd e cd contraffatti. Da un immediato controllo, i militari operanti accertavano che l’uomo, un pregiudicato di origini napoletane, occultava nel proprio borsone un centinaio di cd  e  dvd, tutti masterizzati e con il sigillo Siae falsificato, riposti singolarmente all’interno di custodie aventi locandine a colori riferite a album musicali, videogiochi e film, alcuni anche recentissimi e ancora in proiezione nelle sale cinematografiche. Per il 50enne scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino poiché ritenuto responsabile dei reati di ricettazione e duplicazione abusiva ai fini di lucro di materiale audiovisivo. L’uomo veniva inoltre proposto per l’applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio dai comuni del mandamento baianese. La merce contraffatta è stata sequestrata.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online