Droga, latitante si nascondeva in un casolare a Caivano: arrestato

CAIVANO – Un latitante che sfuggiva a 2 provvedimenti restrittivi, un 25enne di origine albanese, è stato individuato e catturato dai carabinieri di caivano in un casolare abbandonato in via Necropoli. I militari dell’Arma hanno fatto irruzione nel casale e tratto in arresto Elton Bellova. L’uomo era “alla macchia” dal 5 ottobre 2013, quando era riuscito a sfuggire all’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Perugia per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti ma destinatario anche di altra ordinanza emessa il 4 maggio 2012. Agli arresti domiciliari per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio si era reso responsabile di evasione, reato che aveva determinato l’emissione del provvedimento restrittivo dell’ufficio di sorveglianza di Macerata. L’arrestato è ora nella casa circondariale di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online