martedì, Giugno 18, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Rione Fellino all’esame Volturara, De Sarno: vincere nonostante le assenze

SAN PAOLO BEL SITO (Saverio Quatrano) –  Dodici punti in sette gare: il Rione Fellino di mister De Sarno nel suo campionato di Prima Categoria vuole continuare a far bene e oggi alle 14,30 sarà impegnato nella trasferta in casa del Volturara Terminio. Il Volturara ha la metà dei punti dei gialloblu, ma la squadra di mister De Sarno dovrà fronteggiare l’assenza di numerosi titolari.  Mister De Sarno, nonostante le assenze vuole portare a casa i tre punti:” Come sempre proveremo a fare risultato pieno”.

Dopo sette giornate di campionato siete ad un punto dai play off. Come hai preparato questa trasferta in casa del Volturara Terminio  ?

“Oggi sarà una partita difficilissima in quanto siamo in difficoltà: abbiamo Russo squalificato e Nappi Infortunato. Poi molto probabilmente dovrò far a meno di Vittorio Trocchia e Vittorio Vacchiano per problemi personali. Andremo lì con una rosa rimaneggiata contro una formazione che ha una media di due gol a partita realizzati: ha subito anche molti gol, ma per avere questa media gol vuol dire che riescono a costruire un buon gioco.  Noi abbiamo preparato la gara al meglio, come abbiamo sempre fatto. Nonostante le tante assenze, proveremo a fare risultato pieno come sempre: dobbiamo pensare partita dopo partita”.

Ad oggi chi tra i tuoi giocatori ti ha sorpreso in positivo e da chi invece ti aspetti qualcosa in più?

“In questo campionato mi aspetto molto da tutti e niente da nessuno: con questo voglio dire che già dallo scorso anno questo gruppo sta facendo qualcosa di straordinario. Abbiamo molti giovani che con sacrificio stanno crescendo gara dopo gara. Ci sono giocatori che riescono a capire solo con uno sguardo e questo vuol dire che l’intesa cresce e stiamo lavorando al meglio. Chi prima, chi dopo, tutti daranno un contributo a questa causa”.

In settimana l’attaccante Nappi si è infortunato. Sai dirci l’entità del suo infortunio?

“Noi non sappiamo ancora l’entità del suo infortunio, ma siamo tutti dispiaciuto per questo. aspettiamo in questi giorni l’esito degli esami.  Nappi, anche se non è ancora andato in gol, è per noi un elemento fondamentale: è un ragazzo che sa fa fare gruppo, ha fatto tanti assist e come rifinitore è uno dei migliori in questa categoria. Purtroppo è fermo da qualche anno, ma se torna in condizione può fare bene in qualsiasi categoria.  Magari in questo periodo di pausa avrà anche tempo di resettare mentalmente, visto che è stato anche molto sfortunato in questi primi mesi di campionato”.

Dopo l’infortunio di Nappi, state pensando di tornare seriamente sul mercato?

“Per il mercato noi siamo una società giovane che non può permettersi top player: sono i top player che scelgono noi. Come già è accaduto in passato, giocatori importanti decidono di vestire la nostra maglia perché hanno compreso la bontà e la serietà di questo progetto. La gestione della società è affidata soprattutto a ragazzi e ringraziamo sempre il presidente Caldarelli che si sta dando il suo contributo in maniera sempre più importante”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com