Escursionisti dispersi ritrovati dai vigili del fuoco grazie al fiuto di un cacciatore

SUMMONTE-  Ore di paura e poi il lieto fine per due anziani irpini che si sono persi sui monti del Partenio. Sabato pomeriggio hanno approfittato della bella giornata per un’escursione ma i due, un 78enne ed un 62enne di Altavilla Irpina, hanno perso l’orientamento e non sono più riusciti a tornare a valle. Fortunatamente avevano con loro i cellulari coi quali hanno contattato i vigili del fuoco. I caschi rossi insieme al nucleo Tas, topografia applicata al soccorso, ed al nucleo cinofilo, hanno iniziato le ricerche tra Summonte e Montervegine. Dopo alcune ore e molta fatica visto che ci si trovava in una zona impervia, sono riusciti a ritrovare i due sfortunati escursionisti solo al calar della sera e grazie alla luce di una fotoelettrica che ha attirato l’attenzione dei dispersi e ad un esperto cacciatore che ha guidato i soccorritori verso una zona battuta dagli amanti della montagna, non lontano dal rifugio Forcetelle, ma piuttosto difficile da raggiungere. Alle due di notte il 78enne ed il 62enne, infreddoliti e impauriti, hanno potuto riabbracciare i loto cari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com