Maltempo, ad Avella frana in via Panoramica: strada chiusa

AVELLA (Bianca Bianco- Il Mattino)- Maltempo e rischio idrogeologico, “frana” via Panoramica. L’allarme è stato lanciato ieri mattina e dopo alcuni sopralluoghi gli agenti del Comando dei vigili urbani di Avella hanno deciso di chiudere la strada a mezzi e pedoni “fino a data da destinarsi”. Isolati alcuni fondi agricoli e gli allevamenti di mucche e le greggi, sebbene lo smottamento sia avvenuto in alta montagna, in una zona già sotto osservazione per le condizioni delle pareti rocciose ed in cui più rade sono le attività antropiche. La caduta di un grosso masso e lo smottamento di una parte della strada interpoderale che si ‘arrampica’ lungo la montagna fino a raggiungere campo di Summonte e Montevergine è stato segnalato nei giorni scorsi, quando neve, pioggia e forte vento hanno causato danni in alcune zone del paese. La segnalazione è giunta anche agli agenti della Municipale che si sono portati sul posto ed hanno deciso poi di interdire il passaggio di persone ed auto lungo il tratturo. L’ordinanza sindacale è la numero sei e prevede che nessun mezzo, neanche i trattori con cui gli agricoltori si possono inerpicare lungo la panoramica per raggiungere i propri fondi, possono percorrerla, né tanto meno i pedoni. Strada off limits, dunque, anche per i ciclisti e gli amanti del trekking che solitamente includono questa strada sulla loro mappa perché attraverso essa, seguendo un percorso naturalistico suggestivo che prevede anche una vista mozzafiato che arriva sino al golfo di Napoli e comprende nei giorni tersi le isole di Capri ed Ischia, raggiungono campo di Summonte e Montevergine. In realtà da alcuni anni le escursioni naturalistiche lungo la panoramica erano accidentate e quasi impossibili in alta montagna, a causa della presenza di diverse frane che hanno reso impossibile al momento anche raggiungere Montevergine. La frana dei giorni scorsi ha riguardato, fortunatamente, una zona di alta montagna non molto frequentata ma il problema idrogeologico riguarda tutta via Panoramica dove cedimenti di terreno e asfalto sono all’ordine del giorno. Una situazione difficile per chi lungo questa via  coltiva noccioli ed ulivi e alleva i propri animali. Nel caso della frana dei giorni scorsi, assicurano dalla Municipale, l’emergenza potrebbe essere risolta rapidamente con l’invio di mezzi comunali che sgombrino il passaggio. Attività che potranno essere compiute però solo quando le condizioni climatiche lo permetteranno. Nel frattempo via Panoramica resta inaccessibile.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online