Lire e oggetti fluttuanti, l’arte speciale di Rosario De Sarno in mostra a Napoli

ROCCARAINOLA- Una mostra originale ed unica nel suo genere. Rosario De Sarno, artista di Roccarainola, ha incantato e stupito la platea di addetti ai lavori e non solo con l’ultima mostra al Castel dell’Ovo di Napoli. Un allestimento che ha pochi simili al mondo, perché De Sarno esibisce tra le sue creazioni anche una peculiare installazione di oggetti fluttuanti. Tra i suoi lavori, ve n’è uno creato usando banconote vere, in tutto 5 milioni delle vecchie lire con cui ha composto un quadro”di protesta” che verrà prossimamente messo in mostra a Bologna.

“La disturbante potenza di quei ritratti – ha scritto la critica d’arte Nadia Celi- che ti guardano costringendoti a ricambiare l’attenzione, provocando un disagio che, al pari del piacere, è un’intesa esperienza estetica.  Non tutti gli artisti riescono ad attivare lo spazio che si crea fra il quadro e chi l’osserva. Rosario De Sarno ci riesce in formati piccoli, mostrando con mirabile maniera esseri giganti”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online