Lace top 4

Cicciano, il liceo Medi in finale alle Olimpiadi della Cultura e del Talento

CICCIANO (Nello Lauro Il Mattino) –  La “medaglia” più bella. Sei allievi del liceo Enrico Medi di Cicciano a caccia della vittoria nelle Olimpiadi della Cultura e del Talento in programma il 21, 22 e 23 aprile a Tolfa, in provincia di Roma. Gli studenti Sabatino Arvonio, Antonio Barbato, Valentina De Riggi, Antonio Dichiarante, Gennaro Petillo e Italo Prisco guidati dalla professoressa di inglese Gelsomina Sirignano che formano il team “Ad Astra 42” sono tra le 52 squadre arrivate all’epilogo della manifestazione a cui partecipano tutte le scuole superiori d’Italia. L’Olimpiade “premio Oriana Pagliarini”  è una competizione multidisciplinare a squadre che si articola in tre fasi: Eliminatorie “Giochi di Galileo”, semifinali e finali. Ogni squadra è composta da sei studenti iscritti nella stessa scuola:  il liceo ciccianese è una delle due squadre campane presenti: l’altra è  la “Felice” che rappresenta il liceo “Nino Cortese” di Maddaloni. La finale nel suggestivo centro di 5000 abitanti in provincia di Roma prevede quattro prove di squadra: CortOlimpiadi “CortoMaltese e i predatori del…..” che prevede la creazione di un cortometraggio su una bellezza del paese di origine  che dei ladri vogliono rubare;  la seconda prova “Parlateci di…” consiste nel colloquio attraverso la visione di immagini e trattazione in lingua italiana e inglese. Arriva poi la “Accult…Orientarsi” con le squadre impegnate tra le strade del borgo romano con quiz finale per terminare con la prova talento.  I sei talenti del “Medi” si giocheranno la chance di diventare gli alunni più eruditi d’Italia ma anche di vincere come primo premio una settimana a Gozo, nell’isola di Malta.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com