Avellino, incendia cassonetti con plastica: denunciata 45enne

AVELLINO – I carabinieri della compagnia di Avellino hanno denunciato una 45enne ritenuta per danneggiamento seguito da incendio. Nel pomeriggio di ieri, alcune persone, notata una donna che nel centro del capoluogo irpino dava fuoco alla spazzatura contenuta in alcuni cassonetti di plastica, non esitavano ad allertare con tempestività il “112”, a testimonianza dell’inestimabile valore aggiunto offerto dalla partecipazione del cittadino al bene comune della sicurezza e della legalità. 

Ricevuta la segnalazione, i militari in servizio presso la centrale operativa di Avellino disponevano in tempo reale l’invio di una “Gazzella” del Nucleo Radiomobile che piombava sul posto. La donna, vistasi scoperta, tentava di allontanarsi frettolosamente e di disfarsi dell’accendino, recuperato dagli operanti. Fermata, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta alla recente assunzione di alcoolici, veniva trovata in possesso di materiale incendiario utilizzato per dar fuoco ai tre cassonetti. Condotta in Caserma, dopo gli accertamenti di rito, la 45enne è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso indagini finalizzate ad accertare se la donna sia responsabile di analoghe azioni delittuose commesse in città e nell’hinterland.

Print Friendly, PDF & Email