Salumi non tracciati, sequestro dei Nas in una macelleria a Quarto

QUARTO – Nel corso della odierna mattinata, nell’ambito di una serie di servizi predisposti per l’approssimarsi delle festività pasquali, nel corso delle quali si registrerà, come ogni anno, un sensibile incremento della vendita di prodotti carnei, provenienti anche dalla macellazione clandestina, i carabinieri del Nas di Napoli hanno effettuato una verifica igienico sanitaria, nel comune di Quarto, presso una macelleria in via Santa Maria. All’esito delle verifiche strutturali, sanitarie e documentali i militari hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 220 chilogrammi di salumi stagionati, già pronti per la commercializzazione, in quanto privi di qualsivoglia indicazione relativa alla rintracciabilità alimentare.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online