Comunali 2018 a Cimitile, Di Palma lancia la sfida: confronto pubblico con Provvisiero

CIMITILE – Un bagno di folla per salutare la candidatura di Francesco Di Palma. Il medico ed ex sindaco di Cimitile ci riprova dopo la delusione dello scioglimento dello scorso anno a causa della mancata approvazione del bilancio di previsione. “L’amministrazione fu condannata per personalismi e protagonismo non ci fu niente di politico – ha detto Di Palma  -fermando una programmazione che stava cominciando a dare i suoi frutti”. E oggi una nuova squadra per battere il tre volte sindaco Nunzio Provvisiero: “Invito il mio avversario a un confronto pubblico per parlare di programmi per Cimitile”.

 

Una presentazione in cui sono stati illustrati dai 12 candidati di cui tre consiglieri presenti nell’ultima assise: l’ex candidato sindaco Carmine Greco, l’ex presidente del Consiglio comunale Filomena Balletta e Geremia Napolitano, i punti di “Uniti con Prima Cimitile”: pulizia verde pubblico, illuminazione pubblica (denuncia sui debiti ereditati dalle precedenti amministrazioni), biblioteca comunale, campo sportivo. Ma non solo: risoluzione dei problemi della viabilità, recupero evasione tributaria con somme mai riscosse, controllo del territorio e sanzioni quintuplicate per le violazione del codice della strada. Ma anche abbassare la tassa sui rifiuti, recupero evasione fiscale, strutture sportive e ludiche senza dimenticare i progetti a favore delle Basiliche Paleocristiane. Una sfida aperta.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com