Marigliano, blitz dei carabinieri: due coppie nei guai per armi e droga

MARIGLIANO- Arrestati durante il blitz dei carabinieri contro il clan dei mariglianesi. I militari hanno sorpreso marito e moglie con armi, 20mila euro e 4,5 chili di droga. Nel corso dei controlli e delle perquisizioni conseguenti al blitz che ha portato all’arresto di 20 soggetti ritenuti affiliati al clan dei “mariglianesi”, i carabinieri della compagnia e della stazione di Castello di Cisterna perquisendo l’abitazione di 2 coniugi del posto hanno rivenuto 3 pistole con matricola abrasa, 20mila euro in contante, 3,2 chili di cocaina e 1,3 di hashish. Massimo Russo, 49enne, e Giovanna Corvino, 31enne, incensurata, sono stati arrestati per detenzione illegale di arma da fuoco e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. E durante le operazioni i carabinieri hanno perquisito anche l’abitazione di 2 coniugi di Acerra – Salvatore Amoruso 45enne e Clementina Arpa 40enne – trovando 4,7 chili di hashish, un chilo di marijuana e 16 grammi di cocaina oltre a materiale utile al confezionamento dello stupefacente.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com