Pranzano e scappano da un agriturismo in Irpinia, nei guai in due

NUSCO –  Si sono allontanati dal ristorante senza pagare il conto e sono finiti nei guai: i carabinieri della stazione di Nusco hanno denunciato due giovani irpini, ritenuti responsabili del reato di insolvenza fraudolenta in concorso.  È accaduto in un agriturismo di Nusco. I due, dopo aver mangiato e bevuto, quando è arrivato il conto, hanno deciso di non pagare. Avrebbero dovuto spendere in totale circa 100 euro e invece hanno tentato la carta della fuga: quando è arrivato il momento di pagare hanno approfittato della distrazione del proprietario del ristorante e dei camerieri e si son dileguati. Il ristoratore però non si è perso d’animo, denunciando subito l’accaduto presso la stazione dei carabinieri. L’attività d’indagine sviluppata dai militari dell’Arma, attraverso testimonianze e immagini riprese dalle telecamere dell’impianto di videosorveglianza, ha permesso di identificare: un 25enne di Prata di Principato Ultra ed un 35enne di Tufo. Per loro è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online