Un pasticciere di Cicciano tra i 30 Mastro Panettone d’Italia

CICCIANO  (Nello Lauro) – C’è anche un maestro pasticciere di Cicciano tra i trenta migliori produttori di panettoni artigianali d’Italia. Si tratta di Guglielmo Cavezza, 37enne ciccianese che da venti anni dedica il proprio talento culinario all’arte più dolce che c’è. E il panettone, tipica leccornia natalizia sempre più diffusa nel mondo, è tra le sue più gustose specialità. Guglielmo lo scorso 5 novembre ha partecipato a Turi, in Puglia, alla competizione gastronomica “Mastro Panettone” che incorona il migliore artigiano capace di sfornare la versione più innovativa e convincente del tipico dolce delle feste nato a Milano ma presto sbarcato sulle tavole di tutta Italia. Guglielmo ha portato in gara non solo la sua abilità ma anche la sua terra, la Campania, presentando un panettone farcito con fichi del Cilento, noci e cioccolato ed un panettone tradizionale (entrambi lavorati con lievito madre). Per lui un ottimo piazzamento: la giuria specializzata lo ha reputato le sue creazioni artigianali tra le trenta migliori espressioni dell’arte pasticciera. Dopo il concorso, il primo della sua carriera, Cavezza è tornato alla sua attività aperta nel 2017 a Cicciano, il “Mommy Cafè”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com