Polveri sottili, l’aria è “illegale” nel Nolano: 36 sforamenti di pm 10

SAN VITALIANO (Nello Lauro – Il Mattino) – Quota 35: la febbre delle polveri sottili. Il tanto temuto e prevedibile sfondamento limite dei 35 sforamenti consentiti all’anno è arrivato puntuale. La centralina Arpac di San Vitaliano ha registrato il 28 febbraio quota 68 microgrammi per metro cubo di pm10  sui 50 previsti al giorno dalla legge. Un infausto compleanno per la Pechino italiana che soffia sul suo quinto compleanno di illegalità. Dal 2015, anno in cui è stata installata la centralina dell’agenzia regionale protezione ambiente Campania, il limite è stato strabattuto (record italiano) più delle città del Nord come Torino, più di quella famigerata di Frosinone scalo e quelle della chiacchierata Pianura Padana. I numeri sono chiari e impietosi: 127 nel 2015, 78 nel 2016, 104 nel 2017,  122 nel 2018 e già 35 nel 2019 (tre giorni non sono stati valutati) e con il vento fortissimo di questi giorni che in parte ha spazzato via in parte le polveri sottili,  l’insieme di particelle microscopiche disperse nell’aria che respiriamo sotto forma di polvere, fumo, microgocce di sostanze liquide. “Da questo istante ogni ulteriore sforamento, per legge, mette concretamente in pericolo la nostra salute. Pertanto, costituisce un rischio concreto ed attuale per la salute dei minori che abbiamo il dovere morale e giuridico di proteggere nel silenzio assordante delle istituzioni e della società civile”  – commentano Gennaro Esposito dell’Isde Medici per l’Ambiente Nola-Acerra e Gennaro Allocca del comitato respirare Pulito. Gli ambientalisti stanno organizzando anche un flash mob dal titolo Fumo negli occhi alla Regione Campania per incontrare il governatore De Luca e chiedere l’applicazione ad horas del piano regionale della qualità dell’aria. 

ULTIMORA – Anche il primo marzo la centralina di San Vitaliano ha superato il limite previsto dalla legge. Gli sforamenti ora sono 36.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com