Napoli, medici trovano ovulo di cocaina nell’intestino di un paziente: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella sono intervenuti presso l’ospedale Cardarelli poiché i medici del reparto di chirurgia, durante un intervento chirurgico, hanno accertato la presenza di un ovulo nell’intestino di un paziente. Una volta estratto il corpo estraneo, è stato accertato che conteneva circa 7 grammi di eroina. L’uomo, un maliano di 22 anni regolare sul territorio nazionale,  è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti

Print Friendly, PDF & Email