Regionali 2020, Mario Casillo boom: oltre 40000 preferenze, è il più votato

E’ Mario Casillo il trionfatore delle elezioni regionali in Campania per quanto riguarda i candidati al consiglio regionale. Il consigliere uscente del Pd di Boscoreale si conferma al primo posto tra i più votati come nel 2015 quando prese 31307 voti, ma stavolta fa saltare il banco: alla fine dello scrutinio ha ottenuto 42250 preferenze. Casillo domina la lista dem della circoscrizione di Napoli davanti a Loredana Raia, che si è fermata a 27040 preferenze, e a Bruna Fiola a quota 22760. Tra i più votati anche l’ex parlamentare Massimiliano Manfredi, che ottiene 19073  voti, mentre la capolista Giordana Mobilio arriva a quasi diecimila preferenze (9891). Nella circoscrizione di Napoli la seconda lista della coalizione di De Luca è De Luca Presidente che porta a casa il 15,2% e ha in testa Vittoria Lettieri con 11147 preferenze davanti a Lucia Fortini, assessore all’Istruzione uscente, con 10.517 voti, davanti a e Carmine Mocerino (10239). Ottimo il risultato di Italia Viva, terza lista della coalizione, mentre fa il pieno di voti Francesco Emilio Borrelli nella lista Europa Verde, che porta a casa 15799 voti. Tra i più votati anche Tommaso Casillo e Giovanni Porcelli di Campania Libera, entrambi oltre le 12000 preferenze. Nelle altre province, spicca il risultato di Salerno, dove il Pd è la prima lista della coalizione al 16,72%, distanziando la lista De Luca Presidente al 10,20%.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online