San Paolo Bel Sito, Ylenia uccisa e bruciata: fermato 36enne

Una 33enne, Ylenia Lombardo, è stata uccisa ieri pomeriggio a San Paolo Bel Sito e oggi, fanno sapere i carabinieri, un 36enne è stato fermato su disposizione della Procura di Nola. Il cadavere semicarbonizzato di Ylenia Lombardo è stato trovato nella serata di ieri in un’abitazione di via Ferdinando Scala. La giovane mamma sarebbe stata picchiata e poi divorata dalle fiamme dalla cintola in su. Ylenia era originaria di Pago del Vallo di Lauro ed era madre di una bimba che vive a Roma con la nonna materna. Ylenia Lombardo si era trasferita da più di un anno in una piccola casa a San Paolo Bel Sito e lavorava come badante.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online