Forio d’Ischia, carabinieri interrompono festa con 200 persone: denunce e sequestro

Una festa con 200 persone in una discoteca abusiva a Forio d’Ischia è stata interrotta dall’arrivo dei carabinieri che hanno denunciato due persone e identificato la gran parte dei partecipanti. Dopo la mezzanotte i militari della compagnia di Ischia sono intervenuti in via Provinciale Lacco. Allertati dal 112 hanno interrotto un evento musicale. All’interno di una tenuta una vera e propria discoteca abusiva con tanti partecipanti i quali sono stati allontanati senza problemi di ordine pubblico. Denunciate in stato di libertà due persone: il legale rappresentante della società , un 75enne e una 39enne – persona delegata per l’organizzazione dell’evento. Risponderanno all’autorità  giudiziaria per violazioni alle normative in materia di pubblici spettacoli e per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o intrattenimento. L’area teatro dell’evento, di circa 650 metri quadrati e costituita da giardini e terrazze, è stata sottoposta a sequestro preventivo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online