Camposano, Consiglio di Stato respinge ricorso Siciliano: la sfida è tra Barbato e Rescigno

CAMPOSANO (nl) – Niente da fare per la lista “Camposano Libera e Democratica”. Dopo il Tar, anche la seconda sezione del Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dal candidato sindaco Giuseppe Siciliano. Le motivazioni della difesa non hanno convinto i giudici che hanno confermato la decisione della sottocommissione elettorale circondariale di Cicciano che aveva ricusato la lista. Gli appellanti sono stati anche condannati alle spese di giudizio. Restano in lizza per la competizione elettorale del 3 e 4 ottobre il sindaco uscente Francesco Barbato (Prima i Cittadini) e Carmela Rescigno (Camposano a Testa Alta).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online