Decreto mangiaplastica: fondi a Cicciano, Cimitile, Roccarainola e Saviano

NAPOLI (Nello Lauro) – E’ stata ufficializzata sul sito del Mite (ministero della Transizione ecologica) la graduatoria dei progetti ammessi al finanziamento del “programmaMangiaplastica”, approvata con un decreto del 27 gennaio. Sedici milioni di euro sono stati stanziati per il 2021 per i 712 comuni beneficiari del contributo che così potranno ridurre i rifiuti in plastica. Entra nel vivo l’attuazione del decreto “mangiaplastica”, firmato a settembre dal ministro Cingolani. Un provvedimento con il quale il ministero della Transizione ecologica aveva promosso l’acquisto di eco-compattatori da parte delle amministrazioni comunali attraverso uno specifico finanziamento. In provincia di Napoli (capoluogo compreso) sono 28 i comuni ammessi al finanziamento complessivo di circa 900 mila euro. Quasi duecentomila vanno a Napoli mentre nel Nolano fondi per Cicciano (17esimo nella classifica nazionale come punteggio complessivo del progetto), Cimitile (29.640 euro),  Saviano (24,030 euro) e Roccarainola (11,830).

Napoli 197,040
Castellammare di Stabia 30,000
Casavatore 29,990
Pollena Trocchia 29,990
Agerola 29,990
Cicciano 29,900
Cimitile 29,640
Meta di Sorrento 28,420
Vico Equense 28,400
Anacapri 28,280
Barano 27,900
Pomigliano 27,450
Trecase 27,450
Striano 27,450
Giugliano 27,450
Torre Annunziata 26,840
Sant’Antonio Abate 26,840
Brusciano 24,590
Massalubrense 24,500
Palma Campania 24,400
Lacco Ameno 24,030
Saviano 24,030
Frattaminore 24,030
Casoria 24,030
Ercolano 24,030
Quarto 24,000
Pimonte 15,000
Roccarainola 11,830
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online