mercoledì, Giugno 19, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Mercato della Terra a Nola: appuntamento dedicato al pane

Torna a Nola domenica 16 ottobre il Mercato della Terra.  Appuntamento negli spazi verdi della Villa Comunale dalle ore 9 alle 13 con la spesa sostenibile targata Slow Food, per prendere una boccata d’ossigeno e scoprire la biodiversità del territorio.

In occasione della Giornata mondiale del pane attenzione particolare al ciclo produttivo della farina e del pane con un momento di degustazione e riflessione, con la partecipazione dell’Agripanificio Santa Lucia e il produttore di grani antichi Peppino Pelullo. Il pane, infatti, rappresenta cultura alimentare, legame, identità, raccontando il territorio e le persone che lo producono. Un elemento essenziale sulle tavole campana e parte integrante della storia della nostra terra, considerato che fino a qualche decennio fa era celebre il ‘pane di Nola’. Un patrimonio da difendere, anche alla luce delle criticità attuali del sistema agroalimentare. L’aumento dei costi di produzione legato al caro energia e la crescita a dismisura del costo delle materie prime stanno mettendo in difficoltà piccole aziende agricole, artigiani e trasformatori. Un circolo vizioso che inevitabilmente si ripercuote sul consumatore colpito dall’aumento del prezzo finale e che è necessario spezzare con interventi decisi.

Slow Food Agro nolano propone ogni terza domenica del mese un evento che sta riscuotendo sempre più simpatia: al Mercato delle Terra si parla, si ride, si assaggia, si fanno esperienze e si scopre ogni volta qualcosa di interessante. Sui banchi del Mercato si trovano prodotti locali, freschi e rigorosamente stagionali: verdure, frutta, ortaggi, formaggi tradizionali, miele, succhi e confetture artigianali, uova biologiche, pane e farine di grani antichi, olio extravergine di oliva, vini e tanto altro ancora. I prodotti sono presentati dai contadini che li producono, rispettano l’ambiente e il lavoro, sono proposti a prezzi equi, sia per chi compra che per chi vende.  Non un mercato qualunque, ma un luogo di scambio culturale all’interno della grande rete internazionale che lavora secondo i principi del buono, pulito e giusto.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com