Quadrelle, “Festa del Maio”: 50enne denunciato per esplosioni pericolose

Il comando provinciale di Avellino, in occasione dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, ha predisposto un servizio straordinario nel comune di Quadrelle, dove ieri si è svolta la caratteristica “Festa del Maio” che, come ogni anno, ha attirato numerose persone anche da comuni e province limitrofe.

Nel corso dei controlli, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, i carabinieri della stazione di Baiano hanno sorpreso un 50enne di Mugnano del Cardinale intento a far esplodere artifizi pirotecnici, mediante l’utilizzo di un mortaio in ferro autocostruito.

In considerazione dell’evidente pericolosità i carabinieri hanno proceduto al sequestro del materiale esplosivo. Si tratta di ordigni artigianali (materiale esplosivo non categorizzato), la cui elevata pericolosità è stata anche confermata dai carabinieri Artificieri Antisabotaggio del comando provinciale di Napoli.

Alla luce delle evidenze emerse, il 50enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per porto e detenzione di materiale esplodente nonché accensioni ed esplosioni pericolose. Sono in corso accertamenti da parte dei militari per stabilire la provenienza del materiale esplosivo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online