lunedì, Giugno 17, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

“Sofia Loren”, la mostra personale di pittura di Giovanna Lettieri

ROCCARAINOLA – Una mostra per rendere omaggio ad una delle donne più belle al mondo. “Sofìa Lorèn” è la mostra personale di pittura di Giovanna Lettieri, inaugurata l’8 marzo al museo multimediale di Roccarainola all’interno della chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Il vernissage è composto da 20 opere realizzate con tecnica mista su tela dedicate al simbolo indiscusso della bellezza mediterranea che sarà possibile ammirare fino al 15 marzo. Giovanna Lettieri, 35enne, artista locale che ha affinato le proprie doti all’Accademia di Belle Arti di Napoli, vanta diverse mostre collettive in Italia e all’estero, tra le quali la Biennale di Barcellona, la Biennale di Budapest, la Biennale Internazionale di Mantova curata da Philippe Daverio e Vittorio Sgarbi.

Molte delle sue opere sono diventate patrimonio permanente di enti istituzionali, tra cui palazzo Salerno di Napoli dove si trova l’opera “Generale Ferrari Orsi” e la caserma Oreste Salomone Capua con “Lo scudo del 17^ Reggimento Acqui”. All’inaugurazione erano presenti autorità civili e militari e civili, tra cui il sindaco di Roccarainola Giuseppe Russo e l’avvocato ed ex senatore Francesco Urraro; il generale di corpo d’armata Giuseppenicola Tota di Comfop Sud, comandante del Sud Italia e delle isole; il colonnello Matteo Vitulano, comandante del 17^ Reggimento Acqui e il colonnello Pasquale Feola.

Durante la prima serata, l’artista ha donato la sua opera “Fuoco” al centro antiviolenza Futura di Nola che fa parte dell’Ambito Sociale 23, consegnandola al dirigente Giuseppe Bonino, ed ha inoltre presentato il cortometraggio “I colori della mia vita” incentrato su sue poesie. La mostra è curata dal critico e storico dell’arte Giorgio Vulcano secondo cui essa “è, sì, dedicata all’incontrastata diva del cinema internazionale, simbolo di riscatto e determinazione, ma è anche suffragata da una serie di opere dedicate a scene di vita quotidiana del Secondo dopoguerra; una pulsante rappresentazione del nostro passato, un convinto omaggio all’anima popolare e autentica di piccole realtà locali”.

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com