lunedì, Dicembre 4, 2023
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Turista morta in costiera amalfitana: era l’editrice americana di Harry Potter

Si chiamava Adrienne Vaughan la turista statunitense che ha perso la vita ieri pomeriggio nell’incidente in mare avvenuto in Costiera Amalfitana. La donna, come riportano alcuni organi di stampa, era presidente del Bloomsbury Usa, sussidiaria americana della Bloomsbury Publishing, casa editrice britannica che ha editato i romanzi di Harry Potter scritti da Joanne Rowling . La turista, 45 anni, era a bordo di un motoscafo con conducente insieme al marito Mike, alla figlia di 12 anni e al figlio di 8 anni.

Dopo aver visitato Roma avevano deciso di soggiornare in Costa d’Amalfi. Ma ieri pomeriggio, durante un’escursione in mare, qualcosa non è andato per il verso giusto. L’imbarcazione presa a noleggio con conducente, per cause ancora in corso di accertamento, si è scontrata con il “Tortuga”, un veliero di 45 metri utilizzato per eventi esclusivi. A bordo, infatti, vi erano un’ottantina di turisti stranieri che stavano festeggiando un matrimonio. L’impatto è stato violentissimo: Vaughan è finita in acqua nei pressi delle eliche, riportando lesioni profonde e gravi che ne hanno provocato la morte.

Il marito Mike ha riportato una contusione alla spalla e qualche ferita per la quale è stato medicato, insieme ai due figli (rimasti illesi) presso l’ospedale di Ravello. Lo skipper del motoscafo, invece, ha riportato una ferita ad un braccio. Sono in corso accertamenti da parte della Capitaneria di Porto di Amalfi che, anche grazie al racconto dei testimoni, dovrà provare a ricostruire la dinamica della tragedia. I conducenti delle due imbarcazioni (che sono state sequestrate) sono stati sottoposti ai test tossicologici.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com