Fanno la colletta per pagare la multa di 6mila euro, la Polstrada sanziona 2 polacchi

NOLA/POMIGLIANO- Duemilacinquecento km per prelevare due Alfa Romeo presso la Fiat di Pomigliano e portarle in Polonia. Peccato che i due autisti fermati e multati dalla Polizia stradale di Nola non avessero alcuna autorizzazione per svolgere quella attività di trasporto. Anzi. Al contrario di quanto normalmente avviene, non effettuavano il trasporto su bisarche, ma su semplici camion per il soccorso stradale. Credevano forse di percorrere le strade del Far West, si sono scontrati invece con le stringenti regole comunitarie in tema di concorrenza. Come se non bastasse, i poliziotti hanno riscontrato una gravissima anomalia. Il veicolo infatti non aveva un cronotachigrafo. Non si poteva stabilire quanto avessero viaggiato, quanto avessero riposato, quante soste avevano fatto dalla Polonia a Pomigliano. Una mancanza che mette a repentaglio le vite dei conducenti e degli altri automobilisti. Alla fine i due polacchi sono stati sanzionati con una maxi multa da 6mila euro. Curiosità: per pagarla in contanti (come richiesto dalla normativa attuale per non procedere al sequestro) hanno dovuto fare una colletta.

Print Friendly, PDF & Email