giovedì, Febbraio 29, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Regalo last minute, strategia di fuga…natalizia per ‘pensierini’ dell’ultimo minuto

 

regalo_lastminutea cura di Bianca Bianco

Ve ne siete dimenticati. Non c’è niente da fare, della zia Maria vi siete proprio scordati. Lei che ogni anno prima di Natale vi fa recapitare a casa ogni sorta di indigesto manicaretto festivo, di quelli digeribili con sei tonnellate di bicarbonato ed otto ore di tapis roulant: vi siete scordati proprio della premurosa, calorica, zia Maria. Arrivati alla vigilia di Natale vi accorgete che tra lo scatolame accumulatosi sotto l’albero e in armadio manca proprio il cadeaux per lei. Come fare? Niente paura. Siamo qui per suggerirvi qualche regalo last minute per lei e per tutti quegli amici/parenti/colleghi ai quali non avete ancora comprato il classico “pensierino”.

BUTTALA SUL CIBO- Quando proprio non hai idea o non hai tempo, buttati sulle calorie. Cucina, fai cucinare o fai confezionare un regalo gastronomico: quelli li trovi sempre, sino alla mattina di Natale, e ti permettono di bussare alla porta dell’amico/parente con un grazioso pacco infiocchettato ed una figura di niente evitata. Inflazionatissimi i mostaccioli ed i rococò della classica tradizione dolciaria napoletana. Ma si può anche optare per il tradizionale panettone, magari per quelli “Made in Sud”. Oppure cimentatevi la sera prima dell’incontro con la cucina, se siete bravi, ed impastate biscotti. Idea deliziosa anche quella di comprare pasta fresca da consumare subito…

BUTTALA SULLA CIANFRUSAGLIA- Chi di noi non ha una candela profumata in casa? O un orrenda bottiglia di Sali da bagno colorati? Questi sono i classici last minute di chi arriva trafelato in un negozio e sconsolato guarda scaffali svuotati dalla vorace corsa al regalo di quelli più veloci e lungimiranti di lui. Su quegli scaffali di solito resta la candela natalizia, oppure il set di sali da bagno che nessuno userà mai. Afferratela, è pur sempre un pensierino. Se il destinatario ha già ricevuto da voi set di candele e sali da bagno nei tre Natali precedenti, vi consigliamo di puntare ad altro. Una cover per smartphone dall’ambulante all’angolo è una velocissima e economicissima soluzione in extremis se il vostro amico/parente ama collezionarli e cambiarli spesso. Se siete legati da un rapporto di amicizia di lunga data, potreste far stampare quella vecchia foto insieme dei tempi delle scuole: soluzione strappalacrime, punteggio alto assicurato.

RICICLARE HUMANUM EST- Confessatelo, quanti di voi non hanno mai riciclato un regalo? Non c’è alcuna pena per questo piccolo delitto, in fondo è possibile che ci siamo proprio scordati e non abbiamo potuto rimediare con una cianfrusaglia o un pacco di pastarelle. E allora, vai col riciclo selvaggio. E’ anche l’occasione per liberarci di quell’orrendo “pensierino” propinatoci nel Natale precedente, o in altra occasione festiva. Eccolo, lo scalda collo fuxia, quello che non indosseresti nemmeno se fossi un nostalgico degli anni Ottanta. Quel crimine della moda può ben finire nelle mani di quella collega che non sopportiamo poi così tanto. E quel libro dell’autore alla moda, quel best seller che non leggeremmo nemmeno sotto tortura? Incarta e porta a casa (dell’amico): regalare un libro è sempre una bellissima cosa, anche quando è riciclato. Stessa sorte per tutti quei doni che ci hanno riempito la faccia di falso entusiasmo: liberarsene facendo felici (…) i nuovi ‘padroni’.

UNA BUSTA E’ PER SEMPRE- Per chi ha qualche ora di vantaggio per fare almeno un piccolo regalo, e pure un po’ di voglia di acquistarne, altre idee: una tazza per gli amanti di tè e tisane, libri per chi ama la lettura, un gioco di società per chi ama stare in compagnia degli amici, un piccolo gadget tecnologico (un mp3 economico, un paio di cuffie etc) per l’amico/a amante della tecnologia, un biglietto per il cinema per l’amico/a cinofilo. Infine l’intramontabile sistema dei nostri nonni, unici detentori della saggezza universale anche in campo regalistico. Se non avete voglia, tempo, fantasia, prendete una piccola somma di denaro, infilatela in una busta colorata e decorata, scrivete un simpatico messaggio di auguri e…consegnatela al destinatario.. Una busta è per sempre.

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com