Gli “insospettabili”, quando a far gol da favola è chi non ti aspetti

di Salvatore Lavino

La 18/a giornata di Serie A ha visto tra i suoi principali protagonisti il difensore e capitano del Parma, Alessandro Lucarelli, autore di un gol fantastico di tacco, alla Roberto Mancini, per intenderci. Proprio il Mancio siglò contro la squadra ducale una delle sue reti più belle della carriera con la maglia della Lazio, esattamente alla stessa maniera in cui Lucarelli è finito sul tabellino dei marcatori contro il Torino due giorni fa.

GLI INSOSPETTABILI – E tanti altri sono gli “insospettabili” giocatori capaci di giocate da favola e di gol da urlo, eccone alcuni esempi, con menzioni speciali per Pier Paolo Vanoli (amichevole del 13 novembre 1999 ITALIA-Belgio 1-3, staffilata su calcio di punizione, e Marek Kozminski in Napoli-BRESCIA 0-3 del 1997-98, bomba mancina da fuori area, palo e gol all’incrocio dei pali).

 

Alessandro Lucarelli (PARMA-Torino 3-1, 2013-2014)

Mauro Bressan (FIORENTINA-Barcellona 3-3, Champions League 1999-2000)
https://www.youtube.com/watch?v=EFJ5reaS_xk

Matias Jesus Almeyda (Parma-LAZIO 1-2, 1997-1998)

Alessandro Birindelli (Deportivo La Coruna-JUVENTUS 2-2, Champions League 2002-2003)
https://www.youtube.com/watch?v=MWfGYs2p_gA

Hugo Campagnaro (Lazio-NAPOLI 1-1, 2012-2013)

Simone Loria (Chievo ATALANTA 2-2, 2006-2007)

Fabian Natale Valtolina (PIACENZA-Roma 3-3, 1997-98)

Daniele Dessena (Catania-CAGLIARI 2-1, 2009-2010)

Michele Paramatti (BOLOGNA-Sampdoria 2-1, INTERTOTO 1998)

Paolo Monelli (FIORENTINA-Napoli 3-1, 1986-87)

Michele Serena (Inter-FIORENTINA 3-2, 1996-97)

Marek Jankulovski (NAPOLI-Reggina 6-2, 2000-2001)

Dario Silva (CAGLIARI-Roma 2-1, 1996-97)

fonte: https://www.maidirecalcio.com/2014/01/08/gli-insospettabili-quando-far-gol-da-favola-e-chi-non-ti-aspetti.html

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online